Pianta medicinale amamelide, astringente e antinfiammatoria

Utilizzato dai nativi americani per il trattamento di lividi e dolori muscolari e nativo delle umide foreste orientali del Nord America, dalla Nuova Scozia alla Florida. Oggi è coltivato per le sue proprietà medicinali e come pianta ornamentale di profumati fiori autunnali. Il distillato di questa pianta viene utilizzato come rimedio domestico di primo soccorso.

Caratteristiche della pianta di Hamamelis

  • Parti utilizzate: Foglie e ramoscelli
  • Componenti principali: Tannini, flavonoidi, saponine amare, oli volatili, colina e acido gallico.
  • azioni: Attringente, arresta il sanguinamento interno ed esterno ed è antinfiammatorio.

Come usare la pianta di amamelide

distillata. Le foglie e i ramoscelli sono commercialmente distillati per produrre una miscela di acqua e olio essenziale (e talvolta conservati in alcool). Può essere usato per fermare l'emorragia da tagli, graffi e naso. Può essere applicato su vene varicose ed eruzioni cutanee e su impacchi per i porcili di occhi e distorsioni.

infusione. Prendi una tazza di infuso di foglie tre volte al giorno per diarrea, emorroidi sanguinanti o fragilità dei capelli. È possibile utilizzare un decotto di ramoscelli e l'infuso di foglie se un albero non è disponibile a mano.

Collutorio o gargarismi. Usa una coppa per infusione delle foglie per mal di gola, piaghe alla bocca, tonsillite o angina, faringite e gengive gonfie o sanguinanti.

tintura. Aggiungi 1 cucchiaino (5 ml) di tintura di corteccia a 50 ml di acqua e usalo come alternativa al distillato di amamelide.

Crema o unguento. Applicare la corteccia su piccoli tagli, graffi, ferite, emorroidi e vene varicose.

Come cresce la pianta di Hamemelis

Piccolo albero o arbusto deciduo di uno o più steli e un'estensione fino a 4 metri. La pianta preferisce terreni fertili, ben drenati e leggermente acidi al sole o semi-ombreggiati, ma tollera terreni profondi su calcare. Pianta i semi maturi in un letto di semina freddo in autunno. i semi possono germinare lentamente, ma devono essere coltivati ​​in grandi vasi fino a quando la piantina non ha messo radici bene prima di trapiantarla all'esterno. Puoi anche prendere talee di stelo morbido in estate o stelo legnoso in autunno.

Non è consigliabile raccogliere la corteccia degli alberi selvatici, poiché può danneggiarli, poiché le foglie e alcuni ramoscelli possono essere raccolti in estate e in autunno, prima della fioritura. Le foglie vengono raccolte in estate e la corteccia in autunno, i ramoscelli possono essere tagliati quando l'albero sverna.

Lascia Il Tuo Commento